Sull'inventore

Bagnetique è stato inventato da Christina Ayer (in attesa di brevetto n. 62971870), ed è nata dall'esperienza personale di anni di frustrazione e stress quotidiano accumulato a causa del problema dello smarrimento dei telefoni e delle chiavi nella propria borsetta. Come tutte le grandi invenzioni, Bagnetique nasce come soluzione ad un problema che ci affligge tutti quotidianamente. Il concept e la prima idea sono nati nel 2015, e da molti anni ribolle e si anima sulla stufa del progetto di Christina, con molte variazioni sul concept e sul design, prima di arrivare finalmente allo stato attuale ed essere veramente pronto.

Christina è un'inventrice, un'artista e un'imprenditrice e negli anni ha costruito e gestito molte start-up di successo. Tutti i progetti imprenditoriali di Christina, Bagnetique incluso, sono caratterizzati da una creatività vibrante combinata con praticità concreta. E tutti sono stati progetti di innovazione all'avanguardia, che hanno sempre intrapreso nuovi passi e forgiato nuovi percorsi nel mercato.

Ha iniziato la sua prima attività a Londra nel 1995, una società di consulenza di marketing e web design all'avanguardia. Christina stava costruendo siti web e fornendo consulenza a marchi molto importanti sulla strategia di marketing su Internet (come Motorola, Marks & Spencer e altri) prima ancora che la maggior parte delle persone sapesse cosa fosse il world wide web! L'azienda è stata venduta nel 1999 a un gruppo di investimento multinazionale ed è stata quotata alla Borsa di Londra nel gennaio 2000 come RTS Networks PLC.

Dopo alcuni anni come amministratore delegato per l'ufficio di Londra e poi come direttore marketing internazionale per l'intero gruppo, Christina si è ritirata da RTS e nel 2002 ha avviato quella che doveva essere una piccola e facile attività di lifestyle nell'arte del mosaico e nei materiali per l'arte del mosaico. Ha portato il suo background nelle nuove tecnologie di marketing nel vecchio mercato millenario dell'arte del mosaico, ed è stata la prima in Europa a rendere disponibile online un'ampia varietà di tessere di mosaico e strumenti. I risultati si sono riverberati in tutto il mondo del mosaico. I punti salienti includono il lavoro come esperto di rivestimenti a mosaico per il progetto della torre dell'orologio Abraj Al Bait alla Mecca. Costruita nel 2008, questa è la più grande installazione d'arte musiva al mondo, con oltre 40.000 metri quadrati di mosaico, per lo più in oro 24k. E nel 2015, Christina e il suo team hanno creato il pavimento in mosaico di marmo realizzato a mano per la nuova Exhibition Road Gallery del Victoria and Albert Museum di Londra.

Nel 2010, Christina ha notato il crescente interesse per il nuovo concetto di vacanza in case private, e contemporaneamente ha notato che l'industria del turismo sul Lago di Garda era molto indietro con questa nuova tendenza. Ha fondato Holiday Garda, un'agenzia specializzata in vacanze in ville di lusso di fascia alta, nel 2011, ed è stata raggiunta da 2 partner locali. L'attività è cresciuta da 3 a 30 ville in pochi anni e nel 2019 Holiday Garda era conosciuta come la prima agenzia sul Lago di Garda nel mercato delle ville di nicchia "di lusso".

Con i primi prototipi grezzi finalmente in mano, Christina ha lasciato Holiday Garda alla fine del 2019 per concentrarsi a tempo pieno su Bagnetique, ed eccoci qui ...!

Bagnetique ha sede nel nord Italia, vicino al lago di Garda, dove Christina vive con suo marito e quattro figli.